Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain): news, trama, curiosità, personaggi, trailer, sigle, episodi e immagini

Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain): recensione, scheda, news, trama, curiosità, personaggi, trailer, sigle, episodi, immagini e approfondimenti sul tuo cartone animato, anime, fumetto o manga preferito

Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)
Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain) è una light novel scritta da Reki Kawahara e illustrata da abec, pubblicata da ASCII Media Works sotto l’etichetta Dengeki Bunko dal 10 aprile 2009. Dall’opera sono stati tratti i manga, 2 serie di light novel spin-off, un film e numerosi videogiochi.

Un adattamento anime, prodotto dalla A-1 Pictures, è stato trasmesso in Giappone tra il 7 luglio e il 22 dicembre 2012. Il sequel dell’anime, intitolato Sword Art Online II, è stato trasmesso tra il 5 luglio e il 20 dicembre 2014. La terza stagione, intitolata Sword Art Online: Alicization, è stata trasmessa in 2parti da ottobre 2018.

In Italia la light novel principale e dei manga è curata dall’etichetta J-Pop di Edizioni BD. Tutte le produzioni anime sono state adattate in italiano da Dynit.

Notizie su Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)
Scheda di Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)
  • Fumetto
    Autore: Reki Kawahara / Disegni: abec, Tamako Nakamura (Aincrad), Tsubasa Hazuki (Fairy Dance e Mother’s Rosario), Kōtarō Yamada (Phantom Bullet e Project Alicization), Shii Kiya (Calibur) / Editore: ASCII Media Works – Dengeki Bunko
  • Cartone Animato
    Regia: Tomohiko Itō (stagioni 1 e 2), Manabu Ono (stagione 3)
  • Info
    Studio: A-1 Pictures / Genere: Avventura, Fantascienza
Trama di Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)

Sword Art Online (SAO) è un gioco di ruolo pubblicato nel 2022. Grazie al NerveGear (un casco in grado di stimolare i sensi dell’utilizzatore) i giocatori possono controllare il loro personaggio con la mente. Quando un utente si connette, però, non riesce più a disconnettersi. Il creatore del gioco, Akihiko Kayaba, informa i giocatori che se desiderano tornare liberi, dovranno superare l’ultimo livello del gioco (il centesimo piano del castello volante di Aincrad, in cui si trova il boss finale). In caso di morte nella realtà virtuale, il NerveGear causerà un coma cerebrale al giocatore per mezzo di scosse elettriche al cervello. I giocatori, quindi, vengono subito ricoverati e nutriti artificialmente.

Tra i 1.000 beta tester che avevano avuto la possibilità di provare il gioco in anteprima c’è Kazuto “Kirito” Kirigaya. Kirito si impegnerà per portare a termine il gioco da solo, ma, poi, inizierà a fare coppia con una giocatrice di nome Asuna di cui si innamorerà. 2 anni dopo, il protagonista scoprirà l’identità di Kayaba e lo sconfiggerà, guadagnando, così, la propria libertà e anche quella degli altri giocatori.

Una volta tornato nel mondo reale, Kirito scopre che 300 giocatori, Asuna inclusa, non si sono ancora risvegliati. Scopre che Asuna si trova imprigionata in un altro VRMMORPG, chiamato Alfheim Online (ALO). Kirito partecipa anche a quest’altro gioco, all’interno del quale incontra Leafa (sua cugina Suguha). Kirito scopre il piano ideato da Nobuyuki Sugō: sui giocatori intrappolati vengono eseguiti esperimenti illegali sulla mente umana per trovare un modo per controllarla. Sugō è anche intenzionato a sposare Asuna nel mondo reale per impadronirsi dell’azienda del padre. Kirito, però, sconfigge Sugo sia nel gioco che nella realtà. Una volta sconfitto, il ghost program di Akihiko gli dona “il seme” (il programma di generazione dei mondi). Kirito lo renderà disponibile al mondo intero, così che ognuno possa creare il suo mondo personale.

Kirito inizia, poi, a giocare a Gun Gale Online (GGO) per investigare su alcune misteriose morti che stanno avvenendo nel mondo reale. Kirito riesce a identificare e a segnalare alle autorità i colpevoli dei vari omicidi (tra i quali vi sono anche alcuni ex membri che aveva affrontato in SAO).

Successivamente Kirito viene assunto per testare il Soul Translator (STL), una macchina caratterizzata da un’interfaccia molto più realistica e complessa di quelle provate in precedenza. Nel mainframe della realtà virtuale di questa nuova tecnologia (chiamata Underworld), il tempo scorre migliaia di volte più velocemente. Kirito viene gravemente ferito da uno degli assassini di SAO e finisce per svegliarsi dentro Underworld senza potersi ricordare come si è ritrovato e senza sapere come disconnettersi.

Curiosità su Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)

Tutto è iniziato nel 2002, quando Reki Kawahara scrisse la sua prima light novel in previsione del Premio Dengeki Game Novel. Tuttavia, avendo superato il limite di battute, Kawahara decise di pubblicare il suo lavoro online con lo pseudonimo di Fumie Kunori. Nel 2009, la ASCII Media Works ha chiesto di pubblicare la light novel accompagnata dai disegni di abec, noto per il suo eccentrico pseudonimo. Nel corso degli anni, il numero di libri dedicati a SAO è cresciuto, arrivando a 29, anche se l’ultima serie, Alternative, è stata scritta da Keiichi Sigsawa.

Kawahara ha rivelato in un’intervista per Aniplex of America che guardando la serie animata, ha visto i suoi personaggi in una luce diversa e ha apprezzato il lavoro degli animatori nel rendere il mondo di SAO così vivido e esotico.

Nella seconda stagione di SAO, l’avatar di Kirito nel gioco Gun Gale Online ha un aspetto estremamente femminile, che ha ingannato anche altri giocatori. Inizialmente, l’idea era quella di rendere l’avatar completamente femminile, ma si è scelto un aspetto più androgino per creare equivoci divertenti e un po’ di fanservice.

Kawahara, il creatore delle light novel di Sword Art Online, è chiaramente un appassionato videogiocatore e ha tratto ispirazione da titoli già esistenti, come Wizardry, una serie di RPG degli anni ottanta. Questo gioco, caratterizzato da dungeon classici e un’ambientazione fantastica, ha influenzato chiaramente SAO, come si può notare guardando la prima stagione o leggendo le prime novel.

Un progetto di un anno fa, chiamato Sword Art Online Beginning, annunciato da IBM, ha cercato di avvicinare la tipologia di gioco in MMO alla realtà virtuale, ricordando molto la tecnologia descritta in SAO. Duecento fortunati alfa-tester hanno avuto l’opportunità di sperimentare un mondo virtuale dove i movimenti del corpo corrispondevano con precisione a quelli dell’avatar, senza la necessità di pad o joystick. Tuttavia, questo gioco non verrà commercializzato; è servito solo a valutare quanto siamo vicini alla tecnologia di SAO e come possiamo progredire per raggiungerla.

In Sword Art Online sono presenti 10 abilità uniche, tra cui Infinite spear, Shurikenjutsu, Battoujutsu, Darkness Blade, Holy Sword e Dual Blades (utilizzata da Kirito). L’abilità delle due spade di Kirito è assegnata solo al giocatore con il tempo di reazione più rapido nel gioco.

Durante un’intervista a Kirito, il suo cellulare registra un tempo totale di 8 ore, 23 minuti e 45 secondi, che corrisponde alla somma di tutti gli episodi della prima stagione di Sword Art Online, escluse le aperture e le chiusure.

Nel primo episodio dell’anime, è presente un easter egg di MyAnimeList, un sito web dove gli utenti possono creare liste e tenere traccia di informazioni e commenti sugli anime. In Gun Gale Online, il logo di Bandai Namco appare su un televisore quando Kirito entra nel gioco.

Reki, nel creare il personaggio di Kirito, desiderava un protagonista che agisse senza considerare le conseguenze. Il nome di Heathcliff è ispirato all’attore Heath Ledger, famoso per il suo ruolo nel film “Batman: Il cavaliere oscuro”.

Nell’episodio 4 della seconda stagione, compaiono alcune action figure di Kirito, Asuna e Liz.

Il computer di Kirito ha circa 24 GHz di potenza di elaborazione, mentre i processori moderni hanno una media di 3,4 GHz.

Originariamente, il fratello di Asuna avrebbe dovuto giocare a Sword Art Online, ma a causa di un viaggio di lavoro, Asuna ha deciso di giocare al suo posto.

Nella prima stagione di Sao, anche quando usa l’avatar noto come “Heathcliff”, Kayaba è doppiato da due persone diverse.

L’età raccomandata per giocare a Sao era di 14 anni, ma questa regola è stata infranta da molti personaggi, come Silica, e anche dai bambini ospitati nella città iniziale.

Nella prima sigla di Sao, si vede il vero ruolo di Yui, che è quello di assistente per tutti i giocatori.

Sao ha avuto origine da una web novel, che è stata poi riassunta e perfezionata in una light novel, da cui è stata creata la versione animata.

Fin da giovane, Kirito ha dimostrato abilità particolari nel campo dei computer e nell’assemblaggio.

Nella web novel di Sao, il guardiano di Asuna, Kuradil, non viene ucciso da Kirito a mani nude, ma da Asuna, anche se dopo averlo gravemente ferito, ha esitato.

Kawahara, l’autore di Sao come light novel, in un’intervista ha elogiato il lavoro degli animatori, soprattutto per quanto riguarda il paesaggio, definendolo il più adatto a una light novel.

Lisbeth è particolare perché, nonostante sia stata intrappolata nel gioco come gli altri, il suo avatar ha i capelli rosa, mentre nella realtà sono castani.

Kirito ha la tendenza a utilizzare finestre piuttosto che porte per uscire dagli edifici, soprattutto in situazioni scomode o per scelta personale.

L’avatar iniziale di Kirito è più alto di 20 cm rispetto alla sua altezza reale.

Personaggi di Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)

Kirito, Kazuto Kirigaya, Asuna, Asuna Yūki, Klein, Ryōtarō, Leafa, Suguha Kirigaya, Lisbeth, Rika Shinozaki, Silica, Keiko Ayano, Agil, Andrew Gilbert Mills, Shinkawa Kyōji, Yui, Seijirō Kikuoka, Pina, Sachi, Sigurd, Akihiko Kayaba, Heathcliff, Nobuyuki Sugō, Oberon, Kuradeel, Yolko, Yulier, Kagemune, Thinker, Schmitt, Alicia, Caynz, Diabel, Eugene, Ginn, Grimlock, Jitakus, Kain, Keita, Kibaō, Midori Kirigaya, Mina, Recon, Shin’ichi Nagata, Sakuya, Nishida, Rosalia, Sasha, Yūki Shōzō.

Episodi di Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)
  • 01 Il mondo della spada
  • 02 Beater
  • 03 La renna dal naso rosso
  • 04 Lo spadaccino nero
  • 05 Delitto nell’area sicura
  • 06 Il vendicatore fantasma
  • 07 Il calore del cuore
  • 08 La danza della spada bianca e nera
  • 09 Il demone dagli occhi azzurri
  • 10 Istinto omicida cremisi
  • 11 La ragazza della rugiada
  • 12 Il cuore di Yui
  • 13 Nelle profondità dell’inferno
  • 14 La fine del mondo
  • 15 Ritorno
  • 16 Il paese delle fate
  • 17 La regina prigioniera
  • 18 Verso l’Yggdrasil
  • 19 Il corridoio di Luguru
  • 20 Il generale delle fiamme
  • 21 La verità su Alfheim
  • 22 Grand Quest
  • 23 Legami
  • 24 L’eroe dorato
  • 25 Il seme del mondo
Trailer di Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)
Video di Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)
Sigla di Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)
Immagini di Sword Art Online (Sōdo Āto Onrain)

Le immagini non appartengono a animecartoon.it, ma sono state trovate in rete.