Steins;Gate (Shutainzu Gēto): news, trama, curiosità, personaggi, trailer, sigle, episodi e immagini

Steins;Gate (Shutainzu Gēto): recensione, scheda, trama, immagini e approfondimenti sul tuo cartone animato, anime, fumetto o manga preferito

Steins;Gate (Shutainzu Gēto)
Steins;Gate (Shutainzu Gēto) è una visual novel giapponese sviluppata da 5pb. e Nitroplus, rilasciata inizialmente per Xbox 360 il 15 ottobre 2009. Questo gioco è il secondo della serie Science Adventure di 5pb. e Nitroplus, preceduto da “Chaos;Head” e seguito da “Robotics;Notes”. È stato definito dal team di sviluppo come un “ADV di scienza ipotetica”. Successivamente, è stato reso disponibile per diverse piattaforme, tra cui Microsoft Windows, PlayStation Portable, iOS, PlayStation 3, PlayStation Vita e Android. In Europa, è stato rilasciato per PlayStation 3 e PlayStation Vita il 5 giugno 2015. Una versione migliorata chiamata “Steins;Gate Elite”, che include scene animate dall’anime e nuove scene basate su routes non animate, è stata pubblicata in Giappone nel 2018 e in occidente nel 2019 per varie console.

Il gioco presenta una trama non lineare con diversi scenari prestabiliti e opzioni di interazione.

La storia di “Steins;Gate” è stata adattata in due serie manga, una disegnata da Sarachi Yomi e l’altra da Kenji Mizuta. Un adattamento anime di ventiquattro episodi è stato prodotto dalla White Fox e trasmesso in Giappone nel 2011. In Italia, è stato trasmesso su Rai 4 a partire dal settembre 2014. È stato anche realizzato un film d’animazione.

La serie ha generato diversi spin-off e sequel, tra cui “Steins;Gate: My Darling’s Embrace”, “Steins;Gate: hen’i kuukan no octet”, “Steins;Gate: Linear Bounded Phenogram”, e il midquel “Steins;Gate 0”. Quest’ultimo ha ricevuto un adattamento anime ed è stato pubblicato in Europa e Nord America nel 2016 in lingua inglese dalla PQube.

Notizie su Steins;Gate (Shutainzu Gēto)
  • Ottobre 2020ANNUNCIATO UN NUOVO PROGETTO PER STEINS;GATE: Per la celebrazione del 10° anniversario di Steins;Gate, la casa di produzione MAGES Inc. ha annunciato numerose iniziative, tra cui il misterioso annuncio di un nuovo capitolo dedicato alla serie. Non si conoscono i dettagli e durante il livestream ufficiale è comparsa solamente l’immagine del titolo, con la scritta “Steins” seguita da una parola “corrotta”.
  • Gennaio 2020STEINS;GATE: IN ARRIVO LA SERIE LIVE ACTION DA HOLLYWOOD!: L’evento “Science ADV Live S;G 1010th Anniversary” ha annunciato con un video che è in produzione un live action hollywoodiano per Steins;Gate. Skydance Television (Altered Carbon, Grace & Frankie, Jack Ryan) produrrà il tutto, e stando all’annuncio sarà rilasciato in streaming in tutto il mondo e sarà una serie televisiva.
  • Maggio 2017DYNIT PRESENTA IL FILM DI STEINS;GATE: Dynit ha annunciato l’acquisizione dei diritti di: Steins;Gate: Fuka Ryouiki no Déjà vu. È passato un anno da quando Makise è partita per gli Stati Uniti e, nonostante siano tornati alla linea temporale dello Steins;Gate, Okabe continua ad avere ricordi di ciò che è successo nelle linee Alfa e Beta… Un giorno, senza alcun preavviso, il nostro scienziato pazzo svanisce nel nulla.
  • Settembre 2014DALL’11 SETTEMBRE STEINS;GATE SU RAI 4: Steins;Gate verrà trasmesso ogni giovedì sera intorno alla mezzanotte su RAI 4 a partire dall’11 Settembre.
  • Marzo 2014DYNIT PRESENTA L’EDIZIONE ITALIANA DI STEINS;GATE: “Rintaro Okabe è un giovanotto un po’ strano: autoproclamatosi scienziato pazzo, è a capo di un laboratorio che dovrebbe creare gadget futuristici, utili a contrastare una non meglio precisata “Organizzazione” che, a suo dire, mira ad ottenere il dominio del mondo. Una volta scoperto, per Rintaro e i membri del suo laboratorio, inizia un’estenuante caccia all’uomo, che li porterà ad una fuga disperata… anche attraverso il tempo”.
  • Febbraio 2014ARRIVA IN EUROPA LA VISUAL NOVEL DI STEINS;GATE: 5pb. e Nitroplus hanno pubblicato il primo trailer della versione inglese di Steins;Gate, visual novel uscita in Giappone nel 2009, che sarà distribuita in America ed Europa dalla Jast Usa, per pc, il 31 marzo 2014 (limited edition) e il 30 aprile 2014 (standard edition).
  • Maggio 2013DYNIT ANNUNCIA STEINS;GATE: Dynit ha confermato che oltre ai 24 episodi televisivi editerà in home video anche l’OAV Ōkō Bakko no Poriomania conosciuto anche come “episodio 25” o “episodio extra”. In caso di trasmissione televisiva comunque potrebbe non andare in onda ed essere utilizzato solo per la versione DVD/BD.
  • Settembre 2011IN ARRIVO UN FILM PER LA SERIE FANTASCIENTIFICA STEINS;GATE ECCO IL PV: Positiva l’accoglienza al botteghino giapponese per Steins;Gate Fuka Ryōiki no Déjà vu film sequel della già fortunata serie anime tratta dalla visual novel della 5pb. Ne è testimone un nuovo trailer pubblicato per fare da promozione in Giappone al film ora nelle sale.
Scheda di Steins;Gate (Shutainzu Gēto)
  • Fumetto
    Autore: Sarachi Yomi / Editore: Sarachi Yomi
    Editore Media Factory
  • Cartone Animato
    Regia: Hiroshi Hamasaki, Takuya Satō
  • Info
    Studio: White Fox / Genere: fantascienza, thriller
Trama di Steins;Gate (Shutainzu Gēto)

La serie è incentrata sulle avventure di un gruppo di amici che, modificando un apparecchio a microonde, riescono a creare un congegno in grado di mandare messaggi nel passato. Tuttavia, le loro sperimentazioni non passeranno inosservate perchè esse rappresentano un punto di partenza per la creazione della macchina del tempo e nel giro di breve tempo un organizzazione inzierà a dar loro la caccia con lo scopo di appropriarsi di queste scoperte e sfruttarle per i loro interessi. Per Rintaro Okabe e i suoi amici inizierà un’estenuante caccia all’uomo a cui i ragazzi tenteranno di sfuggire in tutti i modi, anche alterando il tempo.

Curiosità su Steins;Gate (Shutainzu Gēto)

“Steins; Gate” è un anime basato su un romanzo visivo giapponese creato da 5pb. e Nitroplus nel 2009. L’anime è stato prodotto dallo studio White Fox e diretto da Hiroshi Hamasaki e Takuya Satō.

La storia si svolge ad Akihabara, un quartiere di Tokyo conosciuto per la sua cultura e tecnologia Otaku. Il personaggio principale, Rintarō Okabe, prende ispirazione da John Titor, un presunto viaggiatore del tempo che è apparso in discussioni su forum su Internet.

L’anime presenta vari riferimenti ad altri lavori di fantascienza come “Doctor Who”, “Ritorno al Futuro” e “Terminator”. È stato un grande successo in Giappone e nel mondo, vincendo diversi premi e venendo considerato uno dei migliori anime di tutti i tempi.

Oltre all’anime, “Steins; Gate” è stato adattato in manga, romanzi leggeri e videogiochi. Ha anche una sequenza diretta chiamata “Steins; Gate 0”, che è stata rilasciata in seguito.

La canzone di apertura dell’anime, intitolata “Hacking to the Gate”, è stata composta da Chiyomaru Shikura, il creatore del romanzo visivo originale.

La serie ha una vasta base di fan in tutto il mondo, che hanno creato vari meme e riferimenti su Internet legati alla serie.

Il testo parla di varie curiosità e dettagli riguardo a una serie anime chiamata Steins;Gate, in cui sono presenti riferimenti a eventi e teorie scientifiche. La storia di John Titor, un viaggiatore del tempo dal futuro alla ricerca di un computer IBM 5100, è parte integrante del plot della serie. Nel mondo reale, questa storia si diffuse su Internet intorno agli anni 2000.

Nella serie, l’IBM 5100 viene chiamato IBN 5100 per evitare problemi di copyright. Il personaggio Daru fa commenti ambigui e scherza sul fatto che non mangerebbe mai una banana da parte di un pervertito.

La bevanda Dr. Pepper è menzionata come la bevanda degli intellettuali ed esiste effettivamente. Mayushi parla di se stessa in terza persona, e il Large Hadron Collider (LHC) è un acceleratore di particelle nel mondo reale utilizzato per la ricerca scientifica.

Kurisu Makise è chiamata “Cristina” solo da Okabe, e @channel, la piattaforma utilizzata dai personaggi, è simile a Tsu channel nella realtà. Mayushi è considerata un “ostaggio” da Okabe, poiché in passato aveva cercato il suicidio, e lui ha impedito che ciò accadesse.

La “divergenza dell’effetto farfalla” fa riferimento al concetto che una modifica nel passato può generare ulteriori cambiamenti nel futuro. Nell’episodio 6, un personaggio non può conoscere una teoria perché non era presente durante la discussione.

Daru è un fan di Faris e ha una maglietta con la sua immagine. Okabe scherza su Daru, definendolo come “l’universo che si espande senza sosta”.

Nel testo vengono spiegati i motivi dietro alcuni soprannomi dei personaggi, come “Maiushi” per Mayuri Shina e “Daru” per Hashida Itaru. Rintarō Okabe è conosciuto come “Kyōma Hououin” nel mondo della serie.

Alcuni termini inventati da Okabe includono “Stardast shejken” per indicare il momento in cui Mayushi cerca di toccare le stelle durante il giorno, “Riding stainer” per il potere dell'”occhio demoniaco” di Okabe, e “Operation Urd” e “Operation Verdandi” per esperimenti legati alle D-mail e ai salti temporali.

La “Tavola rotonda” è un incontro tra i membri del laboratorio, anche se non è un oggetto fisico, ma un concetto con un significato speciale per loro.

Personaggi di Steins;Gate (Shutainzu Gēto)

Rintarō Okabe, Mayuri Shiina, Itaru Hashida, Kurisu Makise, Moeka Kiryū, Faris Nyan Nyan, Suzuha Amane, Ruka Urushibara, Yūgo Tennōji, Hakase Nakabachi

Episodi di Steins;Gate (Shutainzu Gēto)
  • Ep. 01 Prologo dell’inizio e della fine
  • Ep. 02 Paranoia da spostamenti temporali
  • Ep. 03 Paranoia da realtà parallele
  • Ep. 04 Rendez-vous di impossibili teorie erranti
  • Ep. 05 Rendez-vous di collisioni tra cariche elettriche
  • Ep. 06 Divergenza dell’effetto farfalla
  • Ep. 07 Divergenza della frattura
  • Ep. 08 Omeostasi di una fantasia
  • Ep. 09 Omeostasi di un’illusione
  • Ep. 10 Omeostasi di una vita insieme
  • Ep. 11 Dogma della frontiera spazio-tempo
  • Ep. 12 Dogma del limite statico
  • Ep. 13 Necrosi metafisica
  • Ep. 14 Necrosi fisica
  • Ep. 15 Necrosi di un anello morente
  • Ep. 16 Necrosi dell’irreversibilità
  • Ep. 17 Complesso di un’immagine virtuale distorta
  • Ep. 18 Androginia auto-similare
  • Ep. 19 Apoptosi di una catena infinita
  • Ep. 20 Apoptosi del grido di rancore
  • Ep. 21 Meltdown del principio di causalità
  • Ep. 22 Meltdown dell’esistenza
  • Ep. 23 Lo Steins Gate di frontiera
  • Special Il collegamento mancante
  • Ep. 24 Prologo della fine e dell’inizio
Trailer di Steins;Gate (Shutainzu Gēto)
Video di Steins;Gate (Shutainzu Gēto)
Sigle di Steins;Gate (Shutainzu Gēto)
Immagini di Steins;Gate (Shutainzu Gēto)

Le immagini non appartengono a animecartoon.it, ma sono state trovate in rete.