Chi è Batgirl?

Batgirl è una serie di personaggi immaginari apparsi nei fumetti della DC Comics, rappresentando una controparte femminile di Batman

Chi è Batgirl?

Chi è Batgirl? Batgirl è una serie di personaggi immaginari apparsi nei fumetti della DC Comics, rappresentando una controparte femminile di Batman. Creata originariamente da Bob Kane e Sheldon Moldoff, la prima apparizione del personaggio di Batgirl, con l’alter ego di Bette Kane, è avvenuta in Batman n. 139 nel 1961.

Dopo la promozione di Julius Schwartz a supervisore delle storie regolari di Batman nel 1964, il personaggio di Batgirl, interpretato da Bette Kane, è stato rimosso dalle storie ufficiali, sostituito da una nuova Batgirl, Barbara Gordon. Barbara ha debuttato in Detective Comics n. 359, scritto da Gardner Fox e disegnato da Carmine Infantino, intitolato: “The Million Dollar Debut of Batgirl“. L’interpretazione di Barbara Gordon come Batgirl è stata regolare nei fumetti di Batman dal 1966 al 1988, considerata uno dei personaggi più significativi della Silver Age.

Nel 1988, in Batgirl Special n. 1, Barbara Gordon viene colpita alla spina dorsale da un proiettile sparato dal Joker, lasciandola paralizzata (come narrato nella graphic novel “Batman: The Killing Joke” del 1988 di Alan Moore). Successivamente, gli sceneggiatori Kim Yale e John Ostrander reinventarono Barbara Gordon come Oracolo, la principale fonte di informazioni dell’Universo DC e leader del gruppo Birds of Prey.

Nella miniserie “Batman: Terra di Nessuno” del 1999, appare Helena Bertinelli, nota come “la Cacciatrice” (The Huntress), che assume temporaneamente il ruolo di Batgirl finché Batman non la convince a rinunciarvi alla fine della storia. Nello stesso periodo compare Cassandra Cain, che diventa la terza Batgirl sotto la guida di Batman e Oracolo. Cassandra Cain è stata la prima Batgirl ad avere una serie mensile a lei dedicata, terminata nel 2006 con la sua rinuncia al titolo.

Durante la serie “Birds of Prey: Headhunt“, un nuovo personaggio, creato da Gail Simone, assume il ruolo di Batgirl: Charlotte Gage-Radcliffe, ma ben presto viene scoraggiata da Oracolo e diventa Misfit. Nella serie “52” del 2006, Cassandra Cain torna a essere Batgirl. Tuttavia, cede definitivamente il titolo a Stephanie Brown, alias Spoiler, dopo la presunta morte di Batman, e la serie viene rilanciata nel 2009.

Storia editoriale
Betty Kane

La storia editoriale di Batgirl inizia nel 1961 con Betty Kane. La sua introduzione avviene in seguito alle accuse di omosessualità rivolte a Batman e Robin dallo psichiatra Fredric Wertham nel suo libro “Seduction of the Innocent” del 1954. Il personaggio fa il suo debutto in Batman n°139, del 1961, come interesse romantico di Robin. Questa nuova figura, però, non rappresenta un’idea del tutto originale, in quanto un altro personaggio femminile, Batwoman (Kathy Kane), era già legato sentimentalmente a Batman.

L’espansione della “Batfamiglia“, comprendente i genitori Batman e Batwoman, i figli Robin e Batgirl, il folletto extraterrestre Bat-Mite e il cane Asso, portò i fumetti di Batman verso una narrativa insolita, più focalizzata sulla commedia piuttosto che sull’azione tipica dei vigilanti.

Con l’ascesa di Julius Schwartz alla direzione delle sceneggiature, tutti questi nuovi personaggi, ad eccezione di Robin, furono abbandonati, ritenuti inappropriati. Questa scelta di Schwartz derivò dalla diminuzione delle vendite di tutte le serie legate a Batman, riportando così l’eroe vigilante al centro della narrazione.

Batgirl e altri personaggi della Batfamiglia furono reintrodotti nella serie limitata “Crisi sulle Terre infinite” del 1985. Sebbene Bette Kane non faccia più parte della storia dopo “Crisi sulle Terre infinite“, una versione modificata del personaggio, Mary Elizabeth ‘Bette’ Kane, è stata introdotta come la supereroina Flamebird, continuando ad essere presente nelle pubblicazioni attuali.

Barbara Gordon

Barbara Gordon è apparsa come Batgirl per la prima volta nel 1966, nel fumetto Detective Comics n. 359. Figlia di James Gordon, un importante contatto di Batman nella polizia di Gotham, Barbara ha iniziato la sua carriera di vigilante sorprendendo un rapitore che stava cercando di attaccare Bruce Wayne. Questo evento ha catturato l’attenzione di Batman, segnando l’inizio della sua avventura come Batgirl.

Il nuovo personaggio di Batgirl è stato creato da Julius Schwartz, Carmine Infantino e Gardner Fox in collaborazione con la serie televisiva di Batman degli anni ’60. Quando il produttore televisivo William Dozier stava preparando una terza stagione del programma, chiese a Schwartz un nuovo personaggio femminile che potesse essere adattato anche ai fumetti, per attirare un pubblico più ampio, soprattutto femminile. Nasce così Batgirl, una giovane donna adulta, dottoressa in scienze librarie e capo bibliotecaria nella biblioteca pubblica di Gotham City.

Barbara Gordon, nel ruolo di Batgirl, ha superato in popolarità le precedenti incarnazioni di Batgirl e Batwoman, apparendo regolarmente nei fumetti di Batman dalla Silver Age fino al 1988. Ha avuto un ruolo centrale nella serie a fumetti Batman Family a partire dal 1975, formando un “Dinamico Duo” con Robin, ovvero Dick Grayson.

Barbara ha avuto un legame speciale con Dick Grayson, diventando la sua prima fidanzata mascherata. Nel 1988, nel numero 1 di Batgirl Special, Barbara abbandona il ruolo di Batgirl. Successivamente, nel fumetto Batman: The Killing Joke, viene gravemente ferita dal Joker alla spina dorsale, diventando paraplegica. Tuttavia, torna alle pubblicazioni come Oracolo nel 1989, nel fumetto Suicide Squad n. 23, diventando un’esperta hacker e fornitrice di informazioni per i supereroi, fondando anche il gruppo delle Birds of Prey.

Helena Bertinelli

Helena Bertinelli è stata attiva come personaggio dal 1998 al 1999. 11 anni dopo il ritiro editoriale di Batgirl, interpretata da Barbara Gordon, una nuova versione di questo personaggio è stata introdotta nella maxiserie del 1999 “Batman: No Man’s Land“. La nuova Batgirl è Helena Bertinelli, conosciuta ai lettori come la Cacciatrice. Gotham City è devastata da un terremoto, e il governo dichiara la città come “terra di nessuno” (da cui il titolo del fumetto, No Man’s Land), costringendo Batman ad abbandonarla.

Per ripristinare l’ordine nella città, la Cacciatrice assume il ruolo di Batgirl, scoprendo che i criminali temono molto di più “Batgirl” rispetto alla “Cacciatrice“. Quando Batman fa ritorno, la nomina ufficialmente nuova Batgirl, dicendole che se avesse mai deluso le aspettative, avrebbe dovuto rinunciare al costume. Tuttavia, quando Helena non riesce a proteggere il territorio di Batman da Due Facce e dalla sua banda di 200 criminali, decide di assumersi la responsabilità, abbandonando autonomamente il ruolo di Batgirl. Dichiarando nuovamente la sua identità come Cacciatrice, Helena si unisce in seguito ai Birds of Prey guidati da Oracolo, rendendo il gruppo composto da ben due ex Batgirl.

Cassandra Cain

Cassandra Cain è un personaggio attivo dai primi anni del 1999. Descritta come una giovane esperta di arti marziali, è diventata la terza Batgirl, con l’approvazione sia di Batman che di Oracolo. La sua prima comparsa è avvenuta nel fumetto Batman: Terra di nessuno. Indossa lo stesso costume di Helena Bertinelli, con una maschera che le copre interamente il volto.

La storia di Cassandra è complessa e unica tra gli aiutanti di Batman. Cresciuta dall’assassino David Cain, non aveva imparato a parlare, ma aveva sviluppato una capacità straordinaria nel “leggere” i movimenti del corpo, unico modo per comunicare. La parte del cervello solitamente dedicata al linguaggio è stata addestrata per interpretare i movimenti del corpo delle altre persone.

Questa abilità diversa ha causato problemi a Cassandra, come una forma di dislessia che le impedisce di leggere e scrivere. Tuttavia, Andersen Gabrych, uno degli autori, considera questa particolare forma di comunicazione la chiave del suo talento investigativo, permettendole di intuire situazioni semplicemente osservando il linguaggio del corpo. Durante una serie di fumetti del 2001, Cassandra ha un incontro con uno scienziato che modifica il suo cervello, permettendole di comprendere il linguaggio verbale ma compromettendo le sue capacità di predire i movimenti. Questa storia si conclude quando incontra l’assassina Lady Shiva, che le insegna nuovamente a prevedere i movimenti.

Sei anni dopo il debutto, nel 2006, la serie di fumetti di Batgirl fu interrotta dalla DC Comics al numero 73, con Cassandra che rinunciò al suo ruolo di Batgirl. In un punto della storia della DC, Cassandra fu reinserita come capo della Lega degli assassini, abbandonando il suo precedente ruolo altruistico. Questo cambiamento drastico, dalla eroina al personaggio malvagio, non fu ben accolto dai fan più affezionati, che criticarono questa direzione. Cassandra tornò al suo ruolo di Batgirl in un fumetto dei Teen Titans, rivelando che il suo cambiamento di personalità era stato causato da una droga somministratale da Deathstroke.

La DC Comics, infine, riportò Cassandra al suo ruolo originario di supereroina, facendola tornare come aiutante nei fumetti di Batman e degli Outsiders.

Charlotte Gage-Radcliffe

Charlotte Gage-Radcliffe è un personaggio apparso nei fumetti solo per un breve periodo, dal 2006 al 2007. Dopo un breve cameo nella storia di Gail SimoneBirds of Prey” del 2006, il ruolo di Batgirl era vuoto a seguito della partenza di Cassandra Cain. Una nuova eroina, simile a una versione rinnovata di Barbara Gordon nel suo ruolo originale, ha preso il suo posto a Gotham City.

Un agente di polizia ha dichiarato che la Batgirl dai capelli rossi non era stata vista per anni e il suo dossier era stato chiuso. Nel fumetto “Birds of Prey” del 2006, la Cacciatrice e Black Canary hanno accusato Oracolo di aver ripreso segretamente il ruolo di Batgirl, accuse che Barbara ha respinto. Successivamente è emerso che la misteriosa Batgirl era una ragazza adolescente di nome Charlotte Gage-Radcliffe, dotata di superpoteri. Dopo un incontro con Oracolo, Charlotte è stata costretta a lasciare la carriera di vigilante come Batgirl originale. Più avanti, Charlotte è ritornata nell’organizzazione delle Birds of Prey nel fumetto “Birds of Prey” del 2006, questa volta come Misfit, diventando la terza Batgirl ad entrare nell’organizzazione.

Stephanie Brown

Dopo la morte di Bruce Wayne, Cassandra Cain, delusa, decide di passare il ruolo di Batgirl alla sua migliore amica Stephanie Brown. Poco dopo, Stephanie assume l’identità di Batgirl, indossando una versione più classica del costume, combinando elementi del suo precedente costume da Spoiler.