Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli

Dal 1° settembre esce in Italia “Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli”, il nuovo film Marvel

Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli
Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli. Dal 1° settembre esce in Italia “Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli“, il nuovo film dei Marvel Studios, con protagonista un personaggio di culto dell’universo Marvel, il maestro del kung fu Shang-Chi.

Chi è Shang-Chi

Il personaggio di Shang-Chi fu creato nel 1973 dallo sceneggiatore Steve Englehart e dal disegnatore Jim Starlin, sulle pagine di Special Marvel Edition 15.

Fu creato come antagonista di Fu Manchu, il criminale di origine cinese dei racconti degli anni ’20 di Sax Rohmer, di cui Marvel Comics aveva appena acquisito i diritti per la trasposizione a fumetti.

All’inizio degli anni ’70, la moda del kung fu stava imperversando negli Stati Uniti. Infatti, nel 1972, era uscito nei cinema “L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente“, uno dei film più famosi di Bruce Lee, e Marvel Comics decise di sfruttare quel nuovo trend.

Shang-Chi è un esperto di arti marziali cinesi, molto abile nel combattimento corpo a corpo. Anche se non possiede alcun super-potere, le sue capacità fisiche sono ai limiti della perfezione umana. Possiede, infatti, riflessi talmente sviluppati da riuscire a schivare i proiettili di mitragliatrici e a deviare i colpi di pistola con i suoi bracciali. Tony Stark ha realizzato appositamente per lui dei nuovi bracciali in grado di aiutarlo a incanalare il suo ki.

Inizialmente, nei fumetti, Shang-Chi era il figlio di Fu Manchu, cresciuto isolato dal mondo e convinto che il padre fosse un benefattore braccato dalle potenze mondiali. Quando fu inviato a uccidere il Dr. Petrie, storico nemico di Fu Manchu, e commesso il crimine, capì di aver ucciso un innocente e che il vero malvagio era suo padre. Si ribellò al genitore, divenendone il peggior nemico. Poi, con il tempo, la parentela è stata cancellata (perché la Marvel ha perso i diritti per lo sfruttamento a fumetti del personaggio).

Nel film, invece, Shang-Chi è figlio di Wenwu/Mandarino, il capo dell’organizzazione terroristica dei Dieci Anelli.

Nel corso degli anni, Shang-Chi ha fatto parte di diversi gruppi dell’universo Marvel tra cui gli Avengers, gli Heroes for Hire (un insieme di eroi fondato da Luke Cage e Iron Fist), i Cavalieri Marvel (composto da vigilanti di strada come Daredevil e Punisher), i Protettori (formato da eroi asiatici) e gli Agenti dell’Atlas (una divisione dello S.H.I.E.L.D.).