E’ morto Takao Yaguchi, il “papà” di Sampei

È morto il fumettista Takao Yaguchi, il creatore del manga Sampei Ragazzo Pescatore

E' morto Takao Yaguchi, il
E’ morto Takao Yaguchi. L’autore, noto per “Sampei, Il Ragazzo Pescatore” (Tsurikichi Sanpei), si è spento il 20 Novembre 2020 all’età di 81 anni in un ospedale di Tokyo a causa di un tumore al pancreas diagnosticatogli lo scorso Maggio. A comunicare la notizia è stata la figlia Kaoru, attraverso il profilo twitter ufficiale del maestro.

I funerali si sono tenuti in forma privata e il Museo del Manga Yokote Masuda di Yokote, sua città natale, ha organizzato un raduno per ricordare il maestro.

Chi è Takao Yaguchi

Takao Yaguchi è nato a Masudamachi Masuda, Yokote, Prefettura di Akita (Giappone) il 28 ottobre del 1939.

E’ stato un fumettista giapponese. Ha scritto il suo più famoso manga, Sampei, ispirandosi a sé stesso e alle persone della sua vita, suo nonno e un suo amico. Le avventure di Sampei sono state pubblicate dalla rivista Weekly Shonen Magazine di Kodansha tra il 1973 e il 1983 (65 volumi). Poi, nel 2002 è tornato sul personaggio dando vita alla serie Tsurikichi Sanpei Heiseiban in 12 volumi.

Nel 1980 il manga ha ispirato la celebre serie anime in 109 episodi prodotta da Nippon Animation per la regia di Yoshikata Nitta e Eiji Okabe.