È morta Joye Hummel, la prima scrittrice di Wonder Woman

È morta a 97 anni Joye Hummel, la prima donna a scrivere il fumetto di Wonder Woman

È morta Joye Hummel, la prima scrittrice di Wonder Woman
È morta il 5 aprile 2021 all’età di 97 anni Joye Hummel, la prima donna a scrivere il fumetto di Wonder Woman.

Chi era Joye Hummel

Joye Hummel è nata il 4 aprile del 1924 a Long Island, New York. Si iscrisse alla Katharine Gibbs School, dove William Marston (il creatore di Wonder Woman) era un professore di psicologia. Hummel venne assunta come assistente del professore quando aveva solo 19 anni.

Joye Hummel non sapeva che Marston fosse uno scrittore di fumetti, ma presto iniziò ad aiutarlo con sceneggiature e idee per la storia.

Poi, Marston contrasse la poliomielite e Hummel prese in mano la storia di Wonder Woman, scrivendola per i successivi 3 anni. Joye Hummel lavorò al fumetto di Wonder Woman fino al 1947, dimettendosi dopo la morte di Marston.

Secondo un comunicato stampa della DC, il primo racconto di Hummel, intitolato “La fanciulla alata di Venere“, è apparso nel numero 12 di Wonder Woman, datato primavera 1945.

Dopo la fine del suo lavoro per Marston, Hummel lasciò il mondo dei fumetti, si sposò, ebbe dei figli e lavorò come agente di borsa.