20 cose da fare quando i bambini si annoiano

I bambini si annoiano? Ecco 20 suggerimenti di attività da fare insieme a loro

20 cose da fare quando i bambini si annoiano
20 cose da fare quando i bambini si annoiano. I bambini si annoiano? Ecco 20 attività adatte a bambini dai 6 anni in poi, ma alcune realizzabili anche con bambini più piccoli (con la vostra supervisione).

Pianta un albero

Se hai un giardino è l’ideale, ma può bastare anche un terrazzo, un balcone o un davanzale. Ovviamente dovrai aver precedentemente comprato dei semi o dei bulbi.

Fai un puzzle

Un’attività semplice e silenziosa, che stimola la concentrazione e la logica, e che i bambini possono svolgere anche da soli.

Impara a fare gli origami

Puoi procurarti della carta per origami o ritagliare da solo/a dei fogli di carta in modo da ricavarne dei quadrati. Online si trovano tantissimi tutorial per realizzare origami di tutti i tipi, dai più semplici a figure più complesse.

Leggi un libro

Tanti libri aspettano nella libreria in attesa di essere scoperti.

Scrivi una poesia

Basta un foglio di carta, una penna e un po’ di fantasia.

Crea un braccialetto

Online non mancano tutorial su come realizzare semplici braccialetti con lacci, perline e altri metodi.

Studia come fare un trucco di magia

Online si trovano spiegati un sacco di trucchi di magia facilmente replicabili con oggetti che abbiamo a casa.

Costruisci qualcosa con i Lego

Chi non ha dei Lego in casa? Quando non si sa cosa fare, sono sempre un’ottima soluzione.

Disegna un fumetto

Per creare un fumetto bisogna innanzitutto pensare ad una storia e poi realizzare dei disegni per rappresentarla.

Crea delle bambole di carta e fai loro dei vestiti

Un bel gioco da fare quasi con niente: bastano fogli bianchi, colori e forbici.

Esplora il mondo con google maps

Possiamo esplorare davvero tutto il mondo ed è un’attività divertente anche per i bambini/ragazzi. Non è difficile da usare, basta scrivere il nome di una città e poi trascinare l’omino giallo su una via qualsiasi per iniziare ad esplorare come ci pare.

Cambia stile ai capelli

E’ divertente sperimentare con i capelli. Metti a disposizione gel, fiocchi, lacci e altri accessori e poi vediamo cosa si inventano.

Disegna una cosa nuova (dategli voi un’idea)

A volte i bambini quando si mettono a disegnare finiscono per fare sempre le stesse cose, quindi serve uno stimolo, un “compito”. Chiedigli di disegnare qualcosa che normalmente non verrebbe mai loro in mente di disegnare.

Fai il bagno al cane (o al peluche preferito)

Lavare il proprio cane è un’attività divertente e anche utile. In mancanza di un cane vero, però, ci si può divertire a fare il bagno al proprio peluche preferito.

Scegli una canzone e inventa una coreografia

Passeranno ore nella cameretta a inventare i passi per poi esibirsi davanti a qualcuno.

Esercitati con uno strumento musicale

Su youtube si trovano dei veri e propri corsi di musica (gratuiti).

Esplora una stanza al buio con una torcia

Vivere un’avventura senza uscire di casa è facile: basta entrare in una stanza, chiudere porte e finestre, spegnere la luce ed esplorarla al buio, armati solo di una torcia.

Fai un bagno (e porta dentro i giocattoli)

Sempre divertente fare il bagnetto e per noi è un ottimo modo per rilassarci.

Dipingi sui sassi

Puoi disegnare con pennarelli adatti a tutte le superfici come gli Uniposca.

Organizza una festa di non compleanno

Una festa di non compleanno è una cosa che i bambini possono organizzare anche da soli, improvvisando con ciò che hanno. Possono disegnare gli inviti, creare le decorazioni, inventare giochi, incartare regali, mettere la musica e poi fare un bel merenda party.